Come sono fatte e come agiscono le Piastre di Tesla

Le Piastre di Tesla sono un dispositivo bioenergetico che utilizza l'energia di base dell'Universo in un duplice modo:

  1. riceve, come una antenna vera e propria, energia Vitale dal Campo scalare;
  2. trasmette tale energia a tutto quello con cui entrano in contatto facendone incrementare la frequenza vibrazionale: la sua emissione penetra qualsiasi materia od organismo con energia positiva.

Le prove degli effetti benefici

L'effetto benefico delle Piastre può essere provato con ogni strumento radionica, con il Biopulsar - Reflexograph®, con Quantec (Biocomunicazione strumentale) o con GVD Bio elettrografia (vedi le due immagini di seguito).

In questo esperimento puoi osservare due immagini del dito anulare sinistro catturate con il GVD prima e dopo l’esposizione alle piastre di Tesla:

E' stato osservato che, durante questa misurazione, il livello di energia di un individuo può oscillare (o vibrare) intorno ai 25.000 cicli al secondo, ma se tiene in mano una Piastra di Tesla, il livello di energia aumenta immediatamente fino a 90.000-95.000 cicli al secondo.

Il soggetto non resterà a questo livello costantemente, ma con il continuo utilizzo della Piastra, aumenterà lentamente ad un valore costante di 100.000 cicli al secondo.

Principio scientifico di funzionamento

Alla base delle Piastre di Tesla c'è il brevetto di Tesla Nr. 685.957 (che sul certificato è definito "piccolo apparato per l’utilizzazione di Energia Radiante") attraverso cui realizzare queste antenne riceventi e trasmittenti energia cosmica:

La grafica del brevetto Tesla #685.957 (scarica il brevetto)

Tesla affermò che se i tachioni (il tachione è un'ipotetica particella che viaggia più veloce della luce) vengono indirizzati, producono campi di energia di alta densità in grado di produrre effetti benefici su ogni organismo vivente e di neutralizzare i campi negativi.

In definitiva un flusso di energia vitale è in grado di ordinare le strutture subatomiche, allineare uniformemente le strutture molecolari, e indebolire i campi di perturbazione dei corpi e degli ambienti con cui viene a contatto.

Su questo principio funzionerebbero le PIASTRE PURPUREE DI TESLA.

L'invenzione delle piastre

Dopo la morte di Tesla, Ralph Bergstresser ha studiato per 28 anni in che modo le correnti di certe frequenze energetiche influenzano alcuni materiali  e ha scoperto che se si fanno passare attraverso l'alluminio forti correnti a bassa frequenza, esse rendono l'alluminio sia un'antenna che un trasmettitore di energia cosmica.

Tra l'altro Tesla aveva frequentemente affermato che l'alluminio sarebbe stato il metallo del futuro, tanto da menzionarlo nel suo libro "The problem of increasing human energy" (Il problema di aumentare l'energia umana).

In sostanza, Bergstresser giunse alla conclusione che l'alluminio così trattato crea un potente campo tachionico  che armonizza l'utilizzatore e ne accelera il processo di rigenerazione cellulare e la crescita interiore.

In seguito a tali scoperte creò la prima Piastra (chimata di Tesla in onore del suo collega e maestro) in alluminio e la colorò di porpora, ultimo colore dello spettro dell'arcobaleno che rappresenta la guarigione. Il lavoro di Bergstresser si realizzò nella realizzazione di un sistema elettrico ad bassa frequenza e ad alta tensione (anche in accordo con gli studi della famosa bobina di Tesla) in cui le Piastre venivano trattate; possiamo dare un'idea del principio di strutturazione in questo disegno:

In sostanza, grazie al processo rappresentato nella precedente immagine, viene a modificarsi lo spin degli elettroni (e forse anche degli atomi) dell'alluminio.

In tal modo la barriera dimensionale (il campo scalare) viene perforata e l'energia della dimensione che sta sopra viene introdotta in questo universo: questa è Free-enegy!!!

Inoltre l'interazione delle Piastre con i tachioni rende la loro composizione chimica (ossido di alluminio) cristallina e quindi simile a quella dei rubini che, in passato, venivano chiamati "le pietre della vita" grazie alla loro capacità di energizzare chi li indossava, come oggi le Piastre sono in grado di innalzare il tasso vibratorio di chi le utilizza.

Ogni Piastra di Tesla è realizzata con alluminio di prima qualità, ossidato elettroliticamente ed infine colorato secondo uno speciale metodo che rende le Piastre assolutamente uniche, collaudate ed efficaci nel tempo.

Tutte le Piastre sono fatte artigianalmente per cui potrebbero anche presentare delle lievissime imperfezioni in qualche parte della superficie (che chiaramente non precludono in nessun modo all'alta qualità del prodotto, ci mancherebbe altro).

Altre informazioni analoghe QUI

Vai al catalogo delle Piastre di Tesla