NOTA BENE
La dichiarazione della quantità di carbonio presente nella Pietra è apposta a mezzo adesivo del codice a barre su qualsiasi confezione dei prodotti. Per evitare domande inutili e ripetitive: la shungite contiene carbone, per cui le parti non lucidate o gli spigoli possono rilasciare del nero che si pulisce facilmente. Per ulteriori informazioni leggere qui al punto 1.

Piastrina per cellulare CIRCOLARE 25mm levigata lucida adesiva pietra naturale shungite russia carelia

Armonizzatore personale da effetti elettromagnetici da telefonini cellulari e cordless.

Codice: 9490001000368
Caratteristiche
Peso: 5 gr

Prezzo: € 7,81

Misure
Disponibilità:

Alta


Descrizione

Piastrine in shungite con biadesivo per contrastare efficacemente gli effetti negativi sull'organismo delle onde elettromagnetiche.

Infatti la shungite, grazie alla particolare abilità neutralizzante (dovuta ai fullereni), è in grado di influire sul campo energetico umano e sulla sua relazione naturale col campo magnetico terrestre creando un effetto di pulizia del biocampo (il campo energetico intorno al corpo umano). 

Tale effetto peraltro è perenne in quanto la Shungite, per sua composizione chimica, non ha bisogno di essere ripulita o ricaricata.

Spessore: 2 mm

Il prodotto, sia per regalo che per esposizione al negozio, può essere confezionato anche in elegante blister oltre che in sacchetto di carta.

Di seguito un'immagine di esempio della confezione in blister (seppur con altri articoli):

Dove incollare la piastrina

E' importante sapere che in tutti i telefoni cellulari l'antenna è sempre sotto, dove c'è il microfono; poiché la shungite può fare da scudo elettromagnetico proprio dove viene incollata, è bene sapere che se il segnale del ripetitore è basso, il telefono sparerà molto per raggiungere il ponte radio: questo significa che se mettiamo la piastrina nell'area sotto il telefono possiamo avere addirittura un effetto contrario. Per questo motivo la piastrina va messa almeno tre dita dalla parte bassa del telefono; vedi immagine:

La lucentezza della shungite

Dopo più di dieci anni in cui sono stati messi in giro centinaia di migliaia di pezzi di shungite, c'è ancora chi non conosce queta cosa: la shungite non è un minerale, ma una roccia sedimentaria; essa non possiede caratteristiche lucide proprio, ma la lucentezza viene data dal una lucidatura ad acqua; quando essa viene indossata, come nel caso di un pendente, di una collana o di un bracciale, la lucidatura lascia il posto ad colore più grigiastro, opaco ed emergono venature metalliche (pirite) e venature di altre sostanze in essa contenute, un effetto davvero bello.

Eco un video in cui si vede la lavorazione della lucidatura della shungite:

ciò significa che la Shungite di tipo-2, se molto "accarezzata", può perdere la lucidatura e ripresentare il colore grigio originale; ciò che abbiamo notato è che questo colore piace molto di più ai nostri clienti, questo grigio è un colore molto affascinante.

mentre in questo video puoi vedere il colore originale dei massi di roccia:

Carica, scarica, se si rompe, incollaggio ecc. ecc.

Una precisazione importante: a patto che essa non venga avvolta nel metallo, non c'è nulla di nulla che possa alterare la funzionalità della Shungite e pertanto non preoccuparti se ad esempio:

  • si rompe e quindi decidi di incollarla;
  • si bagna;
  • decidi di cambiare il cordino: puoi mettere anche una catena in metallo;
  • la utilizzi insieme ad altro (pietre, piastre energetiche ecc.).

L'unica cosa da non fare è di avvolgerla completamente nel metallo, quindi puoi certamente imbracarla in fili metallici.

Il colore base della shungite è grigio e la sua lucentezza è dovuta alla lucidatura la quale, dopo un po' di tempo, andrà via e la pietra rivelerà anche le sue venature.

Ricordati che l'effetto della Shungite è eterno, che non interferisce con l'azione di altri prodotti e che non devi ricaricarla periodicamente.

La maggior parte dei clienti interessati fanno spesso queste domande, per cui per aggiornarti vedi queste altre informazioni importanti vedere: